La strumentazione all’avanguardia per il paziente:

DentalScan 3D Cone-Beam di NewTom QR

Prima di sottoporsi alle cure dentali è necessario fare una visita accurata per valutare lo stato di salute della bocca e dell’osso mandibolare. Per questo la Clinica Barchitta è dotata di un nuovo sistema radiografico digitale, una tecnologia di alta precisione che permette di effettuare radiografie tridimensionali con un’acquisizione dell’immagine a 360°, riducendo il tempo impiegato per l’esame perché effettuata senza distorsioni o artefatti ed effettuata  con una singola scansione, ottimizza il tempo a disposizione per l’esame.
Con questa sofisticata tecnologia possiamo garantire ai nostri pazienti immagini di altissima precisione su scala 1:1, fondamentali nella diagnosi pre-operatoria, garantendo contemporaneamente bassi livelli di esposizione.
La Radiologia volumetrica in 3D è applicabile in implantologia, in chirurgia, nell’esame delle fratture e delle lesioni principali e nell’esame dell’articolazione temporomandibolare.

Da quando la tecnologia 3D CBCT (Cone Beam Computed Tomography) è divenuta una realtà per le applicazioni cliniche dentali, essa è stata immediatamente riconosciuta come uno degli strumenti più efficaci a disposizione dell'implantologo. Le immagini 3D ottenibili possono essere utilizzate per lo studio della zona in cui inserire l'impianto, identificando potenziali patologie e irregolarità strutturali e rilevando ogni parte anatomica di rilievo come il nervo mandibolare, il tutto con un'accuratezza molto elevata.

Con l'avvento della chirurgia computer guidata basata sulla tecnologia 3D CBCT, il nostro staff clinico può affrontare ciascun caso con la sicurezza e la tranquillità date dalla consapevolezza di pianificare tutto l’intervento prima di arrivare in sala chirurgica.

Cad cam Zirkonzahn

La tecnologia CAD/CAM 3D permette ricostruzioni rapide e di alta precisione per i denti, progettando al computer corone, intarsi, faccette e intere arcate senza piu’ l’uso del metallo, che tradizionalmente si era soliti utilizzare in odontoiatria.  

La ceramica integrale e la zirconia ad alta biocompatibilità sono rese da subito disponibili per il paziente, senza piu’ lunghe attese, poiché è possibile progettare e realizzare i denti nell’arco di poche ore.
L’articolatore virtuale è un software che permette all’odontotecnico di rilevare le misure del proprio articolatore, scansionarlo e aggiungere i dati ottenuti nell’archivio del software. Il software permette l’articolazione virtuale di tutti i modelli. Con l’articolatore virtuale è sempre possibile simulare i movimenti di qualsiasi modello utilizzato. I dati rilevati per ogni paziente sono custoditi nel nostro archivio e ci consentono un intervento immediato su ogni paziente poiché i dati sono sempre disponibili anche a distanza di molti anni. Rilasciamo sempre la garanzia che attesta la lavorazione e l’unicità di ogni nostro manufatto protesico.

Cerec Omni Cam Sirona

La tecnologia Cerec Omni Cam di Sirona è un supporto molto importante per l’Odontoiatria Estetica, è una tecnologia che ci consente di realizzare in tempi molto ridotti corone, otturazioni e faccette in modo preciso e rapido, con un maggior comfort per il paziente, che non è costretto a lunghe attese e a recarsi in Clinica per più sedute. E’ inoltre un sistema modulare CAD/CAM che permette di prendere un’impronta digitale intraorale senza l’uso del classico silicone, sviluppata presso l’Università di Zurigo nel 1985.

Cerec Omnicam digitalizza le superfici occlusali con i suoi colori naturali ed esegue la scansione senza alcun bisogno di applicare polvere opacizzante: la ripresa dell’immagine digitale avviene attraverso un movimento fluido della testa della telecamera sulle superfici nel cavo orale. Date le piccole dimensioni della testa è possibile eseguire agevolmente scansioni anche nelle aree di difficile accesso.
Durante l’acquisizione sullo schermo viene visualizzata la riproduzione della bocca del paziente.
Grazie a questa rappresentazione realistica del modello virtuale è possibile distinguere senza difficoltà i diversi materiali come smalto, dentina, gengiva, metallo o composito, nonché il rilievo del palato.
Questa ripresa consente di definire con sicurezza l’area di intervento.

Gli intarsi creati dalle immagini del Cerec possono essere fresati in pochi minuti da un blocco di ceramica e subito inseriti nella bocca. Si evita così una ricostruzione temporanea mediante un provvisorio. Ciò consente di effettuare l’intero procedimento in tempi molto brevi per il paziente.

Diagnocam

E’ una innovativa tecnologia per localizzare la carie senza l’utilizzo dei Raggi X, strumento di grande aiuto nella Terapia conservativa.
La nostra esperienza, unita a una innovativa tecnologia di analisi, ci permette di rilevare tempestivamente e di intervenire in tempi rapidi contro la carie. Una telecamera laser utilizza il dente come conduttore di luce e grazie a una videocamera ne trasmette le immagini al computer. Questo strumento ci consente di avere immagini di eccellente dettaglio paragonabili a quelle di una radiografia, ma senza l’utilizzo di Raggi X. E’ possibile individuare le carie in una fase ancora precoce, dunque ne e’ possibile la rimozione in tempi rapidi e nel modo meno invasivo.

Vector (Durr)

Vector è una tecnologia in grado di rimuovere tartaro e placca dalle tasche gengivali. E’ usata in particolar modo in presenza di parodontite causata dall’accumulo di batteri ma è spesso usata anche in casi più lievi di infiammazione delle gengive.
Il metodo Vector fa uso di strumenti sottili che lavorano in modo delicato e parallelo alla superficie del dente, permettendo di eliminare strumenti vibranti, oscillazioni meccaniche, effetti di surriscaldamento grazie all’utilizzo degli ultrasuoni. E’ una tecnologia relativamente poco invasiva, e di conseguenza quasi indolore, che aiuta a rallentare il processo patologico in atto nei tessuti di sostegno del dente. Diminuisce la necessità di anestesia e puo’ spesso sostituire l’intervento chirurgico.

Vista Scan Mini

Vista Scan è un sistema di sviluppo delle immagini ai fosfori che permette di vedere senza sviluppare radiografie uno o piccoli gruppi di elementi dentali. Grazie alle sue dimensioni ridotte, permette di ottenere radiografie e scannerizzazioni direttamente nella sala operativa, con la massima flessibilità di formati e assoluta qualità delle immagini. 
Il display di VistaScan Mini Plus mostra, a colpo d'occhio, tutti i dati e le informazioni rilevanti del paziente, con l’immagine disponibile in pochi secondi, eliminando per il paziente i tempi di attesa e il disagio di trasferimenti in altri ambulatori. 

Software di implantologia personalizzata

Il software Materialise consente di sviluppare un progetto di implantologia computer guidata nelle sue varie fasi per pianificare un intervento personalizzato sul paziente. Sin dalla preparazione della scansione viene in aiuto del medico con un Plan Assist che lo guida nella procedura che decide di seguire. E’ possibile con esso creare un modello virtuale che consenta di visualizzare il posizionamento ottimale degli impianti, valutare la densità ossea, posizionare gli impianti nel modo migliore in base a diversi fattori (la posizione dei nervi, dei denti, o degli impianti adiacenti). Viene così preparato un piano di trattamento.

Spectroshade Vita

Spectroshade è una tecnologia all’avanguardia che viene in aiuto dell'Odontoiatria Estetica nell’armonizzazione del colore del dente. Si tratta di uno spettrofotometro ad altissima precisione basato su tecnologia LED, per la misura e la descrizione oggettiva del colore dei denti naturali o artificiali, in qualsiasi condizione di luce. E’ in grado di acquisire più di 2.000.000 di punti di riferimento ad ogni immagine con tempi di acquisizione inferiori al secondo. Una volta rilevata l'immagine di un dente questa può essere vista sul display a cristalli liquidi ad alta definizione di cui lo strumento è dotato. Il display touch screen fornisce tutte le informazioni riguardo al paziente ed è in grado di trasferire i dati spettrofotometrici e le immagini al computer.

HealOzone di Kavo per Ozono terapia

L’ozono terapia è un metodo efficace nella cura della carie.
L’ozono è un biocida naturale che in pochi secondi elimina in modo efficace batteri, virus e funghi con i quali entra in contatto. Annientando i batteri che causano le carie senza danneggiare il dente, l’ozono ha la capacità di non essere invasivo e di agire localmente. Le carie leggere vengono fermate e il dente rimineralizzato senza utilizzare la fresa.
Nelle carie più avanzate il trattamento con l’ozono è utile per ridurre sensibilmente l’utilizzo della fresa.
I principali vantaggi per il paziente sono: la possibilità di evitare iniezione di anestetico, nessun rumore di trapano e la breve durata dei trattamenti. L’utilizzo dell’ozono in odontoiatria non prevede controindicazioni, è completamente indolore e inodore ed è particolarmente indicato per i pazienti più piccoli, che potrebbero essere spaventati dai rumori.
La tecnologia HealOzone produce l’ozono convertendo l’ossigeno ambientale. L’ozono viene convogliato in modo controllato e sicuro sul dente.

Laser a diodi 4w per Laserterapia

Il Laser a diodi 4W è un dispositivo che agisce alla potenza massima di 4watt e con una lunghezza d'onda di 980nm. Consente di controllare la durata della pulsazione del raggio laser da 50µs a 1 secondo. 
E' possibile la regolazione dei parametri principali quali l'energia totale emessa dal laser, la durata complessiva della sua emissione e quella dell'intervallo tra una pulsazione e la successiva. Durante l'utilizzo è misurata in tempo reale l'emissione della potenza in watt del dispositivo. Permette anche la selezione del preset più adatto a particolari tipologie di sintomi, come ad esempio per la cura di ascessi, di frenulectomia, di emostasi o di tasche gengivali in casi di parodontite.

Piezosurgery Touch per Chirurgia Piezoelettrica

Il Piezosurgery touch è un dispositivo che usa la tecnologia piezoelettrica ad ultrasuoni per generare microvibrazioni meccaniche degli inserti (da 20 a 60 μm) per il taglio efficace di tessuti mineralizzati. 
Questo permette un sicuro ed efficace taglio che preserva l’integrità delle superfici osteotomizzate. Le vibrazioni micrometriche ultrasoniche degli inserti permettono una maggiore precisione e un’azione di taglio selettiva, minimizzando il trauma dei tessuti molli. L’effetto della cavitazione della soluzione irrigante mantiene il campo operatorio esangue. Questo assicura un ottimo controllo visivo intraoperatorio con aumento della sicurezza, anche nelle aree anatomicamente difficoltose. Tra i vari utilizzi quello nell’Implantologia post-estrattiva.

 

T-SCAN NOVUS eleva l’arte dell’occlusione a scienza

T-Scan Novus è il primo ed unico sensore a tecnologia elettronica brevettata, progettato in modo specifico per l’analisi occlusale.

T-SCAN NOVUS è L’UNICO strumento al mondo in grado di registrare e/o visualizzare l’occlusione in dinamica(durante la masticazione), quantificando il carico in ogni singolo dente e l’andamento del baricentro delle forze nel tempo. Il sensore ultra sottile, sagomato per adattarsi a qualsiasi arcata dentale, si inserisce all’interno del manipolo che si collega alla porta USB del PC.

I grafici chiari del software ( 2-D, 3-D, grafico forza vs. tempo e baricentro) visualizzano istantaneamente e con precisione i punti di contatto del dente, evidenziando in ogni dente il livello della forza esercitata su di esso durante l'occlusione.

Con queste sequenze dettagliate è semplice correggere, mediante minimi ritocchi, fino ad ottenere il perfetto bilanciamento del morso.
Grazie a queste informazioni fondamentali, gli odontoiatri di questa clinica possono offrire trattamenti di qualità superiore in tempi più rapidi.